Moda e Arte, Stili e Tendenze

Moda e arte, arte e moda: un abbinamento tanto azzeccato quanto azzardato. Azzeccato poiché la moda diventa arte quando è utilizzata come mezzo di espressione e oggetto di ricerca, azzardato quando la prima si piega invece alle regole del mercato, quando non è più peculiare ed esclusiva ma standardizzata. Tuttavia, giacché moda e mercato non possono essere scissi, l’ultima parola spetta come da copione al consumatore, per il quale un vestito griffato potrebbe essere comunque pura e semplice espressione di arte e bellezza sublime. Pertanto occorre adeguarsi ai tempi e imparare ad accettare le diverse concezioni di arte.

Dopotutto, ragionandoci su, negare a stilisti del calibro di Valentino, Armani, Dior, Versace, Jil Sander o Alexander McQueen l’appellativo di artista avrebbe poco senso considerando che quasi tutte le loro creazioni diventano icone di stile. Naturalmente quando si parla di trend e stile lo stesso discorso vale anche per altre maison di tendenza come D&G, Ferretti, Elie Saab, Gucci, Louis Vuitton, Miu Miu, Prada ma anche Alexis Mabille, Gattinoni, H&M, Oscar de la Renta, Saint Laurent, Mangano, Stella Jean e Tony Ward.

Moda e arte, arte e modadalle passerelle alle strade il salto non è poi così lungo se pensiamo soprattutto agli stili che hanno fatto e fanno tuttora tendenza, dunque considerando che la bella stagione e ormai alle porte quali saranno gli stili di tendenza della primavera/estate 2013 per l’abbigliamento uomo e donna? Vediamoli.

I grandi classici della stagione sono rivisti in chiave contemporanea con trasparenze, ricami e sovrapposizioni. Il bianco è il grande protagonista, mentre alcuni colori vivi e scintillanti come il giallo, verde, fuxia e arancio gli fanno da contraltare.

Per quanto riguarda i temi decorativi la partita se la giocano, in campo femminile, le stampe floreali molto stilizzate, le ruches e la stampa pitone, mentre le righe in versione ombrellone da spiaggia e l’effetto metal in stile 'cioccolatino da scartare' vanno per entrambi i sessi. Per l’uomo dominano tuttavia camicia bianca, cappellino, borsa portatutto e righe orizzontali e verticali in ogni capo d’abbigliamento.

Infine i grandi must di quest’anno saranno nello specifico gli abiti extralong ampi e leggeri e lo smoking sia per lui che per lei.